INTEGRAZIONE SEGNALI ESTERNI

M-NET-AHC-24VDC

Preferiti

Massima integrazione, perfetta programmazione

Il controllo programmabile AHC consente di applicare il know how di Mitusbishi Electric nel campo dell'automazione industriale per l'integrazione di impianti che comunicano grazie al bus dati M-Net.

Sarà quindi possibile, ad esempio, comandare dispositivi esterni tramite l’utilizzo dei dati raccolti sul bus di comunicazione M-Net, piuttosto che interbloccare il funzionamento delle unità di climatizzazione e dei sistemi esterni collegati al Controllo Programmabile AHC o quant’altro.

AHC – Advanced HVAC Controller

  • Soluzione composta da PLC ALPHA2 e Interfaccia M-Net, entrambi Mitsubishi Electric.
  • Programmazione grafica intuitiva ad oggetti.
  • Creazione di logiche di controllo utilizzando sia segnali fisici (Input e Output) che segnali logici (tramite bus di trasmissione M-Net).
  • Segnali provenienti da 2 Gruppi fino a un massimo di 32 Unità interne per ogni PLC.
  • Programmazione di strategie di risparmio energetico sincronizzate tra servizi energetici (come illuminazione) e la climatizzazione.
  • 15 Input e 9 Output.
  • Possibilità di incrementare il numero di Input e Output fisici mediante moduli di espansione dedicati.
  • Ampio display LCD retroilluminato per programmazione e visualizzazione di grafici, testi e valori.
  • Programmazione diretta grazie a 8 tasti funzione presenti sul pannello di comando frontale senza il bisogno di dispositivi ausiliari.
  • Montaggio flessibile grazie all’adattatore a guida DIN integrato.
  • Possibilità di proteggere il sistema mediante password.

Programmazione al sicuro

L’applicazione programmata è permanentemente memorizzata su una memoria EEPROM. Dati attivi (quali ad esempio i dati di conteggio e accumulo) sono salvati con apposito backup anche in assenza di alimentazione.

Programmazione flessibile

Fino a 200 blocchi di funzioni possono essere utilizzare in una sola applicazione (Set/Reset, Timer, Messaggi di servizio, etc..), per rendere più vasta la possibilità di controllo su tutto l’impianto.

Massima integrazione

Il Controllo Programmabile AHC permette di applicare il know-how di Mitsubishi Electric nel campo dell’Automazione Industriale per integrare impianti di climatizzazione, riscaldamento e acqua calda sanitaria con impianti di terze parti quali controllo accessi, sicurezza, controllo luci e quant’altro, comunicando con essi tramite bus di comunicazione dati M-Net.

Sarà quindi possibile, ad esempio, comandare dispositivi esterni tramite l’utilizzo dei dati raccolti sul bus di comunicazione M-Net, piuttosto che interbloccare il funzionamento delle unità di climatizzazione e dei sistemi esterni collegati al Controllo Programmabile AHC o quant’altro.

Ampia temperatura di funzionamento

I dispositivi sono progettati per funzionare in un intervallo di temperatura compreso tra i 25°C e i 55°C rendendoli ideali per applicazioni sia all’interno che all’esterno, con un grado di protezione IP20.

Moduli d’espansione digitali e analogici

È possibile incrementare Input e Output sia analogici che digitali grazie a dei moduli d’espansione dedicati.

Digitali

AL2-4EX:
fornisce 4 ingressi digitali

AL2-4EYT:
fornisce 4 uscite digitali

Analogici

AL2-2PT-ADP:
fornisce 2 ingressi analogici

AL2-2DA:
fornisce 2 uscite analogiche

Documentazione

  • Catalogo generale

    Guida prodotti

    Download